lunedì 7 agosto 2017

The Founder di John Lee Hancock (2016)

USA 2016
Titolo Originale: The Founder
Regia: John Lee Hancock
Sceneggiatura: Robert D. Siegel
Cast: Michael Keaton, Nick Offerman, John Carroll Lynch, Linda Cardellini, Patrick Wilson, B. J. Novak, Laura Dern, Justin Randell Brooke, Kate Kneeland
Durata: 115 minuti
Genere: Drammatico, Biografico


All'inizio dell'anno, nel marasma generale di uscite relative alla notte degli Oscar cui in quel periodo prima della premiazione stavo dando una certa priorità, mi ero perso "The Founder", il film dedicato ad uno degli imprenditori di maggior successo nella storia americana, in grado di fondare - ma si può davvero dire che sia stato lui il fondatore? - la catena di fast food più grande e conosciuta del mondo. In questo periodo in cui la ricerca di visioni il più leggere possibili si rende necessaria dall'eccessivo caldo e dall'idea di dover lavorare per tutto Agosto fino alle agognate ferie che arriveranno solo il 25 corrente mese, ho deciso di recuperare proprio "The Founder", che sicuramente non è un film di per sè leggero e spensierato, ma non è nemmeno un film d'autore pesante o un film in cui far lavorare troppo il cervello.
Posto che da fan del cibo spazzatura di McDonald's e soprattutto del suo leggendario Crispy McBacon - che in questi anni quando fanno lo speciale Gran Crispy McBacon devo trattenermi dall'andare ogni settimana per una questione di contegno e di voler vivere almeno fino a 80 anni... - "The Founder" sarebbe dovuto essere posto accanto ai film su Padre Pio o sui vari papi che si sono succeduti nella storia per un fervente credente, alla fin fine ho trovato la visione del film piuttosto piacevole. A renderla ancora più interessante c'è il fatto che il film non ci presenta il buon Ray Kroc, interpretato da un ottimo Michael Keaton - avete notato come dopo "Birdman" in tutte le recensioni si elogia la performance di Michael Keaton mentre prima veniva sempre additato come uno stronzetto qualsiasi? - come l'eroe che sarebbe dovuto essere, quanto più che altro come uno dei più grandi stronzi della storia dell'imprenditoria, in grado di vedere l'idea dei due fratelli Dick - un giorno mi qualcuno mi spiegherà che gusto ci provano gli americani a chiamare i propri figli Dick comunque - e Mac McDonald, di infilarcisi facendosi inserire nella società e poi, pian piano, prendersela tutta dall'interno.
Insomma, "The Founder" ci mostra come Ray Kroc, riconosciuto ad oggi come il fondatore della catena di fast food più famosa del mondo piuttosto che i due fratelli che l'hanno davvero fondata tempo addietro, fosse effettivamente un genialissimo stronzo, cui tutti noi fan del cibo spazzatura ed industrializzato dovremmo essere gradi e che non molti sarebbero disposti a prendere come esempio, cosa che alla fin fine la maggior parte delle persone pensa degli imprenditori senza scrupoli. Dal punto di vista registico il film non offra particolari spunti e John Lee Hancock, già regista di "The Blind Side" e di "Saving Mr. Banks", si limiti a fare il compitino che il film biografico spesso richiede. La visione di "The Founder" però scorre via in maniera abbastanza piacevole senza mettere davanti lo spettatore a grandi fatiche che non sarebbe probabilmente disposto a compiere davanti ad un film del genere e alla fin fine è stato fatto un buon lavoro per quel che riguarda la caratterizzazione dei personaggi, soprattutto per quel che riguarda il protagonista della vicenda.

Voto: 6,5

3 commenti:

  1. Mi è piaciuto perché non è la solita biopic caramellosa, ma il vero spettacolo è un grande Michael Keaton, per nostra fortuna tornato alla grande a recitare in film che contano. Cheers!

    RispondiElimina
  2. mi aspettavo molto peggio, invece il film ha un suo perchè ...

    RispondiElimina
  3. Da un film che parla del mio Padre Pio personale mi aspettavo di più.
    Invece è un biopic molto standard. Peccato, perché con un grande regista ai fornelli sarebbe potuto essere un film gustoso quasi quanto un Crispy McBacon. :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...