giovedì 15 giugno 2017

WEEKEND AL CINEMA!

Questo weekend di uscite cinematografiche contiene film su cui ho pochissime cose da dire, talmente poche che faccio anche un sacco di fatica a sceglierne almeno due o tre a cui dare risalto in questa rubrica. Oh, io ci provo, ma non è che perchè l'estate è arrivata ora voi distributori cinematografici dovete mettermi per forza in difficoltà eh.


Nerve di Henry Joost, Ariel Schulman


Emma Roberts in un film che esce nel periodo appena successivo allo scandalo "Blue Whale", ricordandone molto le dinamiche. Fosse uscito anche solo una settimana fa, probabilmente sarebbe stato un successone al botteghino. Ora che invece è stato rivelato che la notizia data dalle Iene era una bufala - "ah ma se non ci fossero le Iene!!! Ah ma se non ci fosse Striscia la notizia!!!" - forse il successo sarà più ristretto, anche se comunque il film, relativamente a quello che ci offre questo periodo, mi ispira un pochino.

La mia aspettativa: 6+/10


Una doppia verità di Courtney Hunt

Altro film molto sponsorizzato in questo periodo, con un si spera redivivo Keanu Reeves in un ruolo semiserio in quello che però si preannuncia essere come il classico thrillerino estivo senza troppe pretese, ma forse in grado di coinvolgere il giusto il pubblico che si recherà in sala a guardarlo.

La mia aspettativa: 5,5/10


Le altre uscite della settimana

Chirurgo ribelle: Film svedese che potrebbe rivelarsi come una delle sorprese più interessanti della settimana, nonostante forse eccessivamente serio.
Aspettando il re: Tom Hanks protagonista di un film che non mi ispira per nulla e di cui non si è nemmeno sentito parlare per nulla? Pensavo che ciò non fosse possibile!
Corniche Kennedy: Film francese che potrebbe risultare più interessante rispetto a quanto la distribuzione italiana lo sponsorizzerà.
Il crimine non va in pensione: Quest'anno con i film italiani mi sa che non ci siamo proprio.
Io danzerò: E io, se non si parla di "Lago dei cigni", con la danza non vado proprio d'accordo.
Lady Macbeth: E' da tempo che vorrei dargli un'opportunità. Ora con l'uscita italiana ho l'occasione di farlo.
Parigi può attendere: Non so se questo road movie - genere di cui non sono per nulla fan - in salsa francese possa fare al caso mio.

1 commento:

  1. Le Iene e striscia la notizia, le vere istitutizioni italiane, siamo ben messi! ;-)
    Grazie per l'aggiornamento puntuale, vediamo come sarà questo "Nerve". Cheers!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...