lunedì 23 gennaio 2017

NICOLAS CAGE DAY - Drive Angry di Patrick Lussier (2011)

USA 2011
Titolo Originale: Drive Angry
Regia: Patrick Lussier
Sceneggiatura: Todd Farmer, Patrick Lussier
Cast: Nicolas Cage, Amber Heard, William Fichtner, Billy Burke, David Morse, Todd Farmer, Christa Campbell, Charlotte Ross, Pruitt Taylor Vince
Durata: 100 minuti
Genere: Azione


Quando la cricca di blogger ci si mette, le soddisfazioni sono sempre enormi. Si parla di grande cinema, di horror, di film d'autore e tante sono state le giornate a tema organizzate in questi anni. Questa volta però no: si ritorna all'origine, al day in cui tutto è cominciato un paio di anni fa - al quale io non partecipai perchè non ero ancora entrato nel tunnel -, con la rassegna dedicata ai film con Nicolas Cage - che da ora in poi verrà chiamato, come è giusto che sia, Nicola Gabbia -, rassegna che doveva essere svolta nel giorno del suo compleanno, che cade il 7 Gennaio, ma che per varie contingenze è stata spostata ad oggi, ma tant'è dato che per celebrare il piccolo cinema del buon Nicola c'è sempre tempo. Tra i tanti film a mia disposizione ho deciso di vederne uno in cui lui non fosse l'attrazione principale - perdonatemi, ma faccio davvero fatica a reggere la sua faccia -, ma in cui fosse affiancato da una bella attrice quale è Amber Heard e nel quale ci fossero tutte o quasi quelle caratteristiche che contraddistinguono i film dell'ultimo periodo a cui partecipa il nostro attore: una trama sconclusionata e casuale, tamarrate a non finire e basta, null'altro.
In "Drive Angry" vediamo subito il nostro Nicola Gabbia, che qui interpreta un certo John Milton, che sta cercando un certo Jonah King, colpevole di aver ucciso sua figlia. La cosa che fin dall'inizio, quasi inspiegabilmente, viene data per scontata senza un minimo accenno alla cosa, è il fatto che il buon John Milton non sia una persona normale, ma un ex criminale tornato dall'inferno per vendicarsi. Prima che ci venga data la spiegazione chiave del film, della quale ai fini della storia se ne potrebbe tranquillamente fare a meno dato che se John Milton fosse stato una persona normale non sarebbe cambiato nulla nella storia, conosciamo il Contabile, interpretato da "Fronte-Alta-Più-Di-Nicola-Gabbia" William Fitchner - che l'unico ruolo buono che gli ho visto interpretare è quello del detective Mahone in "Prison Break" -, ma soprattutto conosciamo Piper, interpretata da Amber Heard che con la sua incommensurabile bellezza fa luce su un film talmente buio di cui innanzitutto è difficile parlare e di cui, in secondo luogo si possono ricordare, per l'eccessivo tasso di trash, solamente due cose.
La prima è il parrucchino biondo di Nicola Gabbia: ora io dico, ma chi glielo ha fatto fare di farsi quella tinta così ridicola? Era per il personaggio? O era forse una specie di crisi di mezza età nel periodo in cui ha girato il film che lo ha portato a farsi i capelli da superggggiovane in modo che anche le nuove generazioni potessero ricordarlo? Questo non lo possiamo sapere, ma ancora non è venuto il bello, ovvero la scena più trash della storia del cinema, che la saga di "Sharknado" gli fa un baffo, degna di un soft porno con tinte action di bassissima lega, ovvero la scena in cui il buon Nicola Gabbia fa sesso con una donna mentre è coinvolto in una sparatoria contro i suoi nemici. Una scena talmente difficile da spiegare e da capire leggendola che ho deciso di regalarvi un video qui sotto - di pessima qualità, come il film insomma -. Ma prima del video, capacitatevi del voto che darò a sto film...

Voto: 3



Partecipano al Nicolas Cage Day anche i seguenti blog:

Il Bollalmanacco
Director's Cult
Pietro Saba's World
In Central Perk
White Russian
Una mela al gusto pesce
Cooking Movies

9 commenti:

  1. Visto una vita fa,me lo ricordo una tamarrata senza nè capo nè coda intrattenente,la scena incriminata mica me la ricordavo però!!!!Il parrucchinato biondo invece eccome se me lo ricordo,era davvero inguardabbile XD

    RispondiElimina
  2. No vabbé. Dopo sta scena di inarrivabile zamarritudine DEVO guardarlo. Anche perché lei non fa una piega XDXDXDXD

    RispondiElimina
  3. I film di Nicola Gabbia sono imperdibili, quando azzecca la pellicola è bravo (non scherzo) quando sbaglia, viene fuori una tanavata galattica come questo “Drive Angry”, un film di drive-in se i drive-in esistessero ancora, quindi in ogni caso, Nicola si guarda ;-) Cheers

    RispondiElimina
  4. Effettivamente il parrucchino fa schifo però questa scena è davvero mitica :D
    E comunque se c'è la Heard è una pellicola che si vede ugualmente a prescindere da tutto ;)

    RispondiElimina
  5. Di questo film ricordo giusto Amber Heard.
    Il resto l'ho rimosso.
    Per fortuna. :)

    RispondiElimina
  6. Non so se è peggio Nicolas Cage biondo, la scena assurda che hai postato, il film stesso.
    Dico la tre e siamo tutti d'accordo?

    RispondiElimina
  7. Ma la scena che hai postato è stata o copiata, oppure omaggiata in un film (non ricordo il nome) dove Clive Owen spara a mezzo mondo mentre si tromba Monica Bellucci! Per la serie anche i film trashi si citano come in un film di Tarantino! XD

    RispondiElimina
  8. ma che roba è!?!? Trash senza pudore ahahhaa. giusto per Nicola Gabbia!

    RispondiElimina
  9. A me ha divertito da morire.
    Talmente tamarro da esaltare oltre misura.
    Mitico Cage.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...