martedì 24 marzo 2015

Man Seeking Woman - Stagione 1

Man Seeking Woman
(serie TV, stagione 1)
Episodi: 10
Creatore: Simon Rich
Rete Americana: FXX
Rete Italiana: Inedita
Cast: Jay Baruchel, Eric André, Britt Lower, Maya Erskine
Genere: Commedia

Non sono mai stato un appassionatissimo di serie comedy, però nell'ultimo periodo devo dire che sono molto migliorate nella qualità e anche nel divertimento. Oltre alle ormai intramontabili "The Big Bang Theory" e "New Girl", uniche che seguivo un paio di anni fa, ho iniziato ad affezionarmi anche a cose come "2 Broke Girls", "Faking It" e "Awkward", per non parlare della nuova serie "The Last Man on Earth" che mi sta piacendo molto. Tra tutte queste, poche però sono davvero originali nella realizzazione come "Man Seeking Woman", che già dal titolo avevo bollato come un'enorme stronzatona sentimentale e che mai nella mia vita sono stato più contento di aver proprio toppato in pieno. Sì perchè alla fine la serie parla della ricerca, da parte di Josh Greenberg, di una ragazza, dopo essere stato lasciato dalla sua donna storica, ma è il modo in cui lo fa che è veramente esilarante.

L'inizio infatti è molto spiazzante e il primo episodio, che finora rimane per me il migliore dei dieci mandati in onda in questa prima stagione, è una delle cose più esilaranti che abbia mai visto in vita mia. All'inizio non si capisce bene dove la serie voglia andare a parare, mostrandoci un appuntamento del nostro Josh con un troll (un troll vero!!!), poi un invito ad una festa organizzata da Hitler, ora ultracentenne, ma soprattutto compagno della sua ex fidanzata, festa che con la battuta "Oh oh!!! A Jewish at the Hitler's party" tocca forse uno dei momenti più alti dell'intera serie. Poi però ci si rende conto di dove vogliano andare a parare i creatori della serie: le situazioni che ci vengono mostrate, ci vengono fatte passare per reali, ma sono in realtà un gioco di metafore ben congeniato ed anche molto più intelligente di quanto ci si potrebbe aspettare.

Ed è quando si prende coscienza di questo che la serie diventa geniale sul serio: Hitler ad esempio rappresenta quel momento in cui un uomo scopre che la sua ex ragazza ha un nuovo fidanzato e lo vede di cattivo occhio mentre tutti sembrano amarlo ed apprezzarlo; viene rappresentato poi Cupido che, ubriaco, scaglia una freccia a caso, facendo innamorare Josh di una ragazza totalmente inarrivabile, che subito dopo egli si sentirà in dovere di mostrare a tutti come un trofeo, essendone orgoglioso; c'è poi il mostro con le mani a forma di pene, che è il migliore amico di questa ragazza, a rappresentare come la gelosia di Josh in questo rapporto gli faccia temere anche gli amici della sua donna; c'è addirittura spazio per un episodio dedicato alla sorella di Josh, in cui la stessa cosa viene vista dalla parte della donna, un episodio che a livello di risate mi è parso il meno riuscito di questa stagione ma che rappresenta, mio malgrado, la dura e pura verità.

Serie perfetta? No, neanche per scherzo. Purtroppo il tipo di comicità che viene messo in scena, alla lunga, rischia di stancare. Se le metafore nel corso dei dieci episodi sono sempre molto intelligenti e veritiere, per quanto riguarda la componente comica, questa cala un po', soprattutto negli ultimi tre episodi di questa serie. Mi ha come dato l'impressione che le idee comiche veramente geniali se le fossero giocate nei primi episodi, per poi passare ad un finale di stagione non propriamente esaltante. Nonostante questo sono abbastanza fiducioso per una eventuale seconda stagione, anche se bisogna vedere, in realtà, cos'altro ci potrebbe essere da raccontare. Di cose, ovviamente, ce ne sono, ma gli autori saranno all'altezza della genialità mostrata nella prima stagione?

Voto: 7+

6 commenti:

  1. Per me una serie geniale dall'inizio alla fine. Anche la conclusione mi è sembrata piuttosto azzeccata.
    L'episodio con il mostro Tanaka di cui hai messo la foto è stato forse il top dei top. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Boh, a me le ultime tre puntate son piaciute abbastanza di meno rispetto alle altre...

      Elimina
  2. Il primo era esilarante, tanto che mi ha fatto dubitare della possibilità che la serie si mantenesse su quei livelli. E invece... ci sono riusciti! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si, serie molto solida e più intelligente di quanto si potrebbe pensare

      Elimina
  3. Risposte
    1. Dagli un'occhiata perchè merita per davvero!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...